GIORNO DELLA MEMORIA: MOLTE LE INIZIATIVE IN PROGRAMMA, PER NON DIMENTICARE L’ORRORE DELLA SHOAH.

Un insieme di vari appuntamenti per non dimenticare l’orrore e l’immane tragedia dello sterminio delle persone di religione ebraica durante gli anni bui del nazifascismo.

Si aprirà lunedì 22 gennaio e si chiuderà sabato 3 febbraio il calendario di iniziative che l’Amministrazione del Sindaco Gianmarco Cossandi, e in particolare l’Assessorato alla Progettazione Culturale in collaborazione con diverse realtà del territorio, ha realizzato in occasione della commemorazione del Giorno della Memoria, che ogni 27 gennaio – nell’anniversario della liberazione del campo di concentramento di Auschwitz, nel 1945 – tiene acceso il ricordo della Shoah e delle vittime del nazifascismo.

Nello specifico, da lunedì 22 gennaio a sabato 3 febbraio in Biblioteca Civica Lanfranchi sarà visionabile l’esposizione I giusti tra le nazioni: mostra realizzata da Yad Vashem e presentata dall’Associazione Figli della Shoah (visitabile negli orari di apertura al pubblico della biblioteca). 

Sabato 27 gennaio al Monumento ai Caduti per la Resistenza in piazzale Papa Giovanni XXIII si terrà la commemorazione del Giorno della Memoria. Alle ore 16, allocuzioni da parte del Sindaco, di rappresentanti dell’ANPI V. Toti e di alcune scolaresche, a seguire la sirena della Torre del Popolo suonerà per tredici volte consecutive: un omaggio alle tredici tra vittime della Shoah, deportati, caduti palazzolesi nei campi nazisti e ebrei, originari o arrestati a Palazzolo sull’Oglio.

Domenica 28 gennaio alle ore 16 presso la Sala Conferenze della Biblioteca si terrà la conferenza dal titolo La shoah dei disabili, relatrice dott.ssa Carla Callegari – professoressa ordinaria di Storia della pedagogia presso l’Università degli Studi di Padova.

Infine nelle serate di sabato 27 e domenica 28, presso il Cinema Aurora, sarà in programmazione il film di Claudio Bisio L’ultima volta che siamo stati bambini, ingresso intero € 7.

«La Città di Palazzolo sull’Oglio celebra ogni anno la ricorrenza del Giorno della Memoria perché fare memoria, ricordare e riflettere sulla nostra storia è parte del nostro dovere civile – ha commentato il Sindaco Gianmarco Cossandi – . Un impegno che dobbiamo alle vittime di quelle atrocità e alle loro famiglie, al quale siamo tenuti anche per responsabilità formativa nei confronti delle giovani generazioni».

 

https://bibliotecapalazzolo.it/wp-content/uploads/2024/01/Giorno-della-Memoria-2024-724x1024.jpghttps://bibliotecapalazzolo.it/wp-content/uploads/2024/01/Giorno-della-Memoria-2024-150x150.jpgRoberto PansiniNEWSGiorno della Memoria,ShoahGIORNO DELLA MEMORIA: MOLTE LE INIZIATIVE IN PROGRAMMA, PER NON DIMENTICARE L’ORRORE DELLA SHOAH. Un insieme di vari appuntamenti per non dimenticare l’orrore e l’immane tragedia dello sterminio delle persone di religione ebraica durante gli anni bui del nazifascismo. Si aprirà lunedì 22 gennaio e si chiuderà sabato 3 febbraio il calendario di iniziative che l’Amministrazione del...sito della biblioteca Civica G. U. Lanfranchi di Palazzolo sull'Oglio