scaffale-biblioteca_23-2147502675

Per utilizzare il servizio di prestito è necessario essere iscritti alla Biblioteca e presentare la tessera.
L’iscrizione al prestito avviene mediante la presentazione di un documento di identità in corso di validità e la Carta Regionale dei Servizi (CRS), che, dal momento dell’iscrizione, diventa a tutti gli effetti tessera della Biblioteca: essa dovrà quindi essere presentata tutte le volte che si vorrà accedere al servizio di prestito. Per quei cittadini che per vari motivi non fossero in possesso della CRS è disponibile una tessera sostitutiva gratuita predisposta dalla Rete Bibliotecaria Bresciana.
Per i ragazzi di età inferiore a 15 anni l’iscrizione deve essere autorizzata da un genitore o da un insegnante. L’iscrizione al prestito è gratuita.
La durata del prestito è pari a:
• 15 giorni per cd, dvd e materiale multimediale (fino a un massimo di 5 pezzi), riviste
• 30 giorni per i libri, fino a un massimo di 3 volumi alla volta.
I documenti restituiti devono essere ritirati dall’operatore per la ricollocazione a scaffale, quindi non possono essere dati in prestito ad altri utenti nello stesso momento della restituzione. Il prestito può essere rinnovato, su richiesta, prima della scadenza, per altri 30 giorni, sempre che nel frattempo il documento non sia stato prenotato da un altro utente. La richiesta di rinnovo può essere effettuata di persona, per telefono o tramite mail.
Dal canto suo, l’utente:
• è personalmente responsabile dei materiali presi in prestito e in consultazione
• al momento del prestito è tenuto a controllare l’integrità dei documenti e a segnalare eventuali anomalie. In mancanza di segnalazione, i danni riscontrati al rientro del documento saranno considerati di sua responsabilità, che dovrà provvedere al risarcimento in accordo con i bibliotecari. Il documento danneggiato può essere trattenuto dall’utente solo ed esclusivamente nel caso in cui il documento riacquisito sia copia identica di quello danneggiato; negli altri casi la biblioteca rimane proprietaria del documento deteriorato.
• si impegna a restituire alla biblioteca i documenti ricevuti in prestito entro i tempi stabiliti.
Prestito interbibliotecario
Oltre a quanto posseduto dalla Biblioteca Civica “G.U. Lanfranchi”, gli utenti possono richiedere a prestito anche documenti posseduti da altre biblioteche aderenti alla Rete Bibliotecaria Bresciana, al Sistema Urbano di Brescia, nonché alle biblioteche di Mantova e Cremona. I tempi di attesa variano da pochi giorni, nel caso in cui il volume sia presente in una delle biblioteche aderenti al Sistema Bibliotecario Ovest Bresciano (di cui la Biblioteca di Palazzolo sull’Oglio è centro sistema), ad un massimo di 10 giorni. Il servizio è gratuito.
Quotidiani e periodici
Quotidiani e riviste sono disponibili alla consultazione nell’area ad essi dedicata, ubicata al piano terra, a fianco del bancone dell’ingresso. Mentre i quotidiani devono essere letti o consultati solo in sede, le riviste possono essere concesse a prestito per un massimo di 15 giorni. È in ogni caso escluso dal prestito l’ultimo numero pubblicato di ogni testata, in modo da permettere la più ampia consultazione dello stesso da parte di tutti gli utenti.
Lo scopo dello spazio emeroteca è rendere disponibili per gli utenti giornali e riviste, in modo da garantire a tutti la possibilità di essere aggiornati su varie discipline e argomenti: news, arte, scienze, archeologia, turismo, musica, cinema.
Quotidiani e riviste disponibili:
• AB / Atlante Bresciano
• Archeo
• Artedossier
• Bell’Europa
• Bell’Italia
• BresciaOggi
• Cineforum
• Corriere della Sera
• Dove
• Giornale di Brescia
• Internazionale
• Io Donna
• Le Scienze
• National Geographic
• Psicologia Contemporanea
• Sale & Pepe
• Sette
• Speak-Up
• Style Magazine
• Time Magazine (Ed. Europa)
Per informazioni aggiornate sul posseduto contatta la Biblioteca tramite il servizio chiedilo al bibliotecario.